Logo Napoli calcio
Il Napoli fa tris e sbanca Verona
Gli uomini di Mandorlini giocano bene ma gli azzurri, straripanti, li surclassano con le reti di Mertens, Insigne e Dzemaili.
Mertens10.jpg

Per la partita del Bentegodi il tecnico del Napoli Rafa Benitez  non rischia il rientrante Hamsik; per lui solo panchina e neanche un minuto in campo. Nel 4-2-3-1 Goran Pandev riprende Insigne sulla trequarti in appoggio a Higuain con Mertens e Callejon, mentre sull’out mancino spazio per Armero, preferito a Reiveillere. In porta Rafael per l’indisponibile Reina, in difesa Fernandez affianca Raul Albiol.
Mandorlini risponde invece con un 4-3-3 con Iturbe – e non Martinho – ad affiancare Luca Toni, mentre a centrocampo è irrinunciabile l’impiego di Jorginho, pista calda per il mercato del Napoli.

La partita vive sostanzialmente dei primi venti minuti combattuti sia sul lato fisico che su quello della velocità. Buon avvio del Verona che si rende pericoloso con rapide verticalizzazioni tese a cercare Toni. Il Napoli è comunque presente a centrocampo e sulla trequarti, ma come spesso visto in questa stagione è impreciso nell’ultimo passaggio, poi quello decisivo.

Al quarto minuto brivido per il Napoli: Fernandez, oggi più che sufficiente, nel tentativo di spazzare una palla in area, incespica franando rovinosamente a terra. Per fortuna, con l’aiuto di Albiol, riesce a sventare il pericolo prima che gli avversari possano approfittarne.

Con il Verona che spinge, al 24esimo gli ospiti si fanno vedere prepotentemente con un’azione ben manovrata. Mertens si libera di un avversario e serve in profondità Armero. La palla in mezzo è buona per Higuain, ma sulla conclusione del Pipita è pronto Rafael nell’opporsi coi pugni.
Gli equilibri non tardano comunque a rompersi. Bella manovra degli azzurri di Benitez con la palla che giunge a Mertens, defilato sulla sinistra. Stop e cambio di direzione e l’ex Psv entra in area e batte con un tiro preciso il portiere di Mandorlini, con la sfera che si infila a filo del secondo palo.

Nel tentativo di amministrare, il Napoli si volge alla ricerca del raddoppio. Higuain si libera bene in area e resiste alle pressioni avversarie; il diagonale è però di poco fuori al di là del palo.
Il Verona cerca comunque di rialzare la testa, precisamente al 41esimo, minuto in cui approfittando di una leggerezza degli azzurri Toni riesce a servire  tutto solo davanti a Rafael l’accorrente Romulo. Il signor Doveri, fischietto della partita, ferma tutto per off-side. Il portiere brasiliano del Napoli era comunque stato pronto e bravo a non cadere opponendosi alla conclusione ravvicinata del numero 2 scaligero.

Seconda frazione che si apre con i padroni di casa che ci provano con l’ariete di Pavullo, ma la risposta del portiere partenopeo è ancora una volta magistrale. Ciononostante, gli uomini di Mandorlini restano attenti ad ogni leggerezza avversaria, pronti ad approfittarne.

Gli ospiti continuano comunque a cercare il gol della tranquillità, che non si materializza clamorosamente al nono. Azione corale con palla in area sui piedi di Pandev  che calcia al volo di prima intenzione. La conclusione, alta sulla traversa, suggerisce al macedone, incredulo, il gesto delle “mani nei capelli”, gesto inconsapevolmente imitato da tutti i tifosi partenopei, sia se presenti allo stadio sia se comodamente seduti sul divano.
Stessa reazione si ripete quando la paura del non concretizzare comincia ad affiorare gradatamente con le occasioni mancate di Dzemaili, Mertens e, ancora, Pandev.

Per ispirare freschezza a questo punto Benitez inserisce Insigne al posto dell’esausto ex Lazio e Inter. L’impatto con la partita del Magnifico è ammirevole dato che appena cinque minuti dopo segna il 2 a 0. L’azione – infinita – da cui scaturisce il gol parte da un corner procurato da Higuain; sugli sviluppi, Mertens serve Maggio  che crossa in mezzo rasoterra per il movimento di Insigne che deposita semplice in rete.

Incassato il colpo del doppio svantaggio, il Verona  perde smalto e cerca disperatamente l’offensiva lasciando praterie libere dietro in più occasioni. In una di queste riparte bene Callejon che vede e serve Insigne dalla parte opposta. Rafael è bravo a opporsi al tiro del talento di Frattamaggiore, ma non può niente sul tap-in vincente dell’accorrente Dzemaili che firma il tris.

Girandola di cambi in finale di partita: per il Napoli dentro Britos e Radosevic per Higuain e Inler (che ha suscitato spesso le ire di Benitez nel corso delle due frazioni), mentre Mandorlini richiama Iturbe inserendo a suo posto il controverso ex Donadel, autore della solita prestazione incolore “lodevole” solo di qualche spinta e trattenuta.

12/01/2014 ore 17:42 | Articolo inserito da Gianvito Piscitiello
Condividi articolo su...
Potrebbero anche interessarti questi articoli...
mertens15.jpg
Offerte dalla Cina su Mertens, si rivede ...

Dopo la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid i tifosi del Napoli non si aspettano di ritrovarsi con un altro ...
09/03/2017 15:54
napoli-mertenz.jpg
Sarri torna a vincere

Dopo tre sconfitte di fila nelle ultime tre partite il Napoli ritorna a vincere a Crotone.Sarri (strano ma vero) ...
24/10/2016 10:39
atalanta-napoli.jpg
Il Napoli cade con l'Atalanta

La settima di campionato è una giornata "no" per gli azzurri ospiti in casa dell'Atalanta. Un Napoli un po' ...
02/10/2016 19:32
primopiano_napoli_benfica.jpg
I probabili undici di Sarri per ...

Dopo aver archiviato la quinta di campionato il Napoli si prepara alla sfida di Champions contro il Benfica. 

26/09/2016 10:07
NAPOLI-CHIEVO-2-0-VIDEO-GOL-HIGHLIGHTS.jpg
Napoli-Chievo 2-0: Gabbiadini si sblocca

Nella quinta di campionata il turnover di Sarri ha un esito positivo: facile amministrazione per il Napoli che chiude ...
26/09/2016 09:30
laxalt-ghoulam-genoa-napoli-serie-a.jpg
Genoa - Napoli: probabili formazioni

Stasera riparte il campionato con la disputa della 5a giornata tra Genoa e ...
21/09/2016 17:54
maurizio-sarri-gonzalo-higuain-napoli-serie-a.jpg
De Laurentiis si affida a Sarri per blindare ...

L'Atletico Madrid, il Chelsea e il Psg sono a caccia dell'attaccante del Napoli. Svariate le offerte sono arrivate al ...
02/07/2016 09:59
slot-machine.jpg
I dati fiscali del primo trimestre 2016 per ...

Per quanto riguarda i dati fiscali dei primi mesi relativi al 2016 possiamo affermare tranquillamente che ...
23/06/2016 10:10
gianluca_lapadula_2.jpg
Lapadula sempre più vicino al Napoli

Il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss e ha confermato ...
16/06/2016 16:17
Kalidou-Koulibaly-Napoli.jpg
Rottura totale con Koulibaly. De Laurentiis ...

In casa Napoli si va verso la rottura totale con il difensore, ormai sempre meno ...
14/06/2016 16:21
225151686-646a15e3-592c-4b5f-a66f-5b3bba08da87.jpg
Probabili formazioni di Napoli-Atalanta

Dopo il colpo di arresto in casa della Roma gli azzurri di sarri si accingono ad affrontare l'Atalanta per confermare ...
01/05/2016 13:06
napoli-chievo-higuain.jpg
Napoli ritorna primo!

Dopo un mese non brillante con le ultime 5 partite da dimenticare il Napoli ritorna in corsa scudetto cancellando al ...
06/03/2016 10:49
gonzalo-higuain-660x350.jpg
Napoli vince anche contro il Carpi

Con il Carpi sono otto! Otto vittorie consecutive che spingono la squadra partenopea a mantenere ancora la vetta della ...
08/02/2016 14:42
2016-02-04_124528.jpg
VIDEO - Lazio vs Napoli 0-2 Full Highlights

Ecco il video, tratto dalla trasmissione 90°minuto, che ci racconta con precisione lo svolgimento della partita tra ...
04/02/2016 13:05
2016-02-04_124510.jpg
Napoli sempre in vetta

Non si ferma più il Napoli, con il condottiero Higuain in testa riesce a non mollare il primo posto in ...
04/02/2016 12:56