Logo Napoli calcio
Tris alla Roma, il Napoli vola in finale!
Gli azzurri vincono per tre reti a zero con i gol di Callejon, Higuain e Jorgihno. Ora solo la Fiorentina si frappone alla coppa.
napoli4.jpg

Dopo il 3 a 2 dell’andata a Roma, dove il Napoli aveva ben figurato, e il roboante 3 a 1 al Milan, altra prestazione maiuscola degli uomini di Benitez nella partita di ritorno della semifinale di Coppa Italia. La compagine partenopea, schierata al meglio in campo sotto gli occhi appassionati dell’idolo incontrastato Maradona, ha regolato con tre gol i giallorossi di Garcia, che nel pre-partita più che facendo pretattica aveva cercato di caricare l’ambiente con un atteggiamento molto spavaldo, ai limiti dell’arrogante. Raggiunta la Fiorentina quindi, qualificatasi ai danni dell’Udinese, in quella che è la seconda finale di coppa nel triennio.

Per Benitez solito modulo 4-2-3-1 con Reina tra i pali e Maggio, Fernandez, Britos e Ghoulam in difesa. Inler e Jorginho a formare una mediana di sostanza ma soprattutto di estrema qualità per supportare i tre trequartisti – Mertens e non Insigne, Hamsik e il rientrante Callejon – dietro l’unica punta Higuain.
Altro classico 4-3-3 per Garcia che invece non poteva disporre di Nainggolan, sostituito da Pjanic, nel trio di centrocampo con Strootman e De Rossi. Panchina per capitan Totti, evidentemente stanco per il match dell’andata e il derby, ripreso da Destro, affiancato ai lati da Gervinho e Ljajic.

Partita calda fin da subito. Dopo un buon inizio, il Napoli rischia al terzo minuto. Ljajic è bravo a eludere la trappola del fuorigioco dei difensori partenopei e a scattar solo sulla destra. La palla è ben scodellata in mezzo con Destro che impatta trovando però l’ottima risposta di Reina, che poi ha qualche problema con Rafael che si scalda e l’arbitro Rocchi che sospende il match per qualche minuto per favorire l’ingresso dei sanitari. Al 15esimo Mertens è bravo a intercettare palla a centrocampo e a ripartire in corsa palla al piede. A immolarsi è Benatia che falcia letteralmente il belga procurandosi un sacrosanto cartellino giallo. I nervi tesi degli ospiti portano al 21esimo anche Ljajic ad essere ammonito per reiterate proteste.

Il Napoli è assolutamente padrone del campo: gioca con intelligenza cercando di sbagliare il meno possibile per non favorire la tattica attendista della Roma, compatta, che aspetta, forte del risultato di predominio dell’andata, gli avversari per ripartire pericolosamente in contropiede con i suoi velocisti, Gervinho su tutti. Ciononostante è ancora questa ad avere una buona doppia occasione per il vantaggio. Situazione offensiva dalla destra, palla in mezzo per il piattone ribattuto di Gervinho, poi aiutato da un compagno che però conclude in tribuna. E intanto tra i botti assordanti, la fitta coltre dei fumogeni comincia a render difficile la visibilità del campo.

La partita si sblocca al 33esimo: è bella l’azione giocata da Hamsik per vie pressoché centrali; lo slovacco vede e premia l’inserimento sulla destra di Maggio che piazza sul secondo palo un crosso preciso per la testa di Callejon, imperioso nel saltare tra due maglie nere e spiazzare De Sanctis. Vantaggio che potrebbe, dopo appena tre minuti, già prosperare con capitan Hamsik. Higuain è infatti bravissimo nel trovare il giusto filtrante, in contropiede, per servire il numero 17, solo con De Sanctis fuori dai pali. Marekiaro ci prova così con un pallonetto dalla distanza, di poco alto sulla traversa.

Se il dominio ha portato al Napoli il vantaggio nel primo tempo, la seconda frazione è devastante per i più rosei piani di Garcia. Già al minuto due, infatti, la combinazione multipla tra Higuain e Callejon è spettacolare. Il numero 7 però non riesce, nonostante il tentativo pregevole in controbalzo, a sorprendere l’ex portiere idolo di casa, bravo ad alzare in angolo con un colpo di reni. Poco male: calcio d’angolo successivo, bella palla scodellata sul primo palo e spizzata di Fernandez. Rapace sul secondo palo Higuain  che, di testa, la accompagna in rete.
2 a 0 che per la Roma è una mazzata: come si scopre ancora, infatti, i giocatori in maglia gialla passeggiano realizzando il terzo gol. Il corridoio che al sesto Mertens trova per il movimento di Jorginho è maestoso; l’ex Verona con un pregevole tocco supera De Sanctis in uscita disperata. Il tracollo è servito, la partita chiusa, a dire il vero più nel risultato che nelle emozioni.

Infatti gli ospiti un gol lo segnerebbero anche, ma la rete viene prontamente annullata da Rocchi per fuorigioco. Buona la chiamata dell’assistente che vede il tocco di testa, lieve, con cui si alimenta l’assist che giunge poi a Destro.

La Roma continua dunque a provare affidandosi ai suoi uomini chiave, con Garcia che nel tutto per tutto inserisce anche Totti e Florenzi. Il Napoli invece gestisce ottimamente il risultato, giocando sì a ritmi più blandi ma comunque non rinunciando mai alla partita. Si spiegano così gli eccessi di competitività come il fallo, ingenuo, con cui Callejon viene ammonito. E anche quell’accademismo, quella leziosità, in cui gli interpreti in maglia gialla si avventurano, spesso anche nelle tante conclusioni.

Prima della girandola di cambi e la fine della partita, da registrare l’espulsione di Strootman al 34esimo. Il giallo per fallo tecnico è innegabile e, nelle dinamiche dell’azione, comprensibile. Purtroppo non come il gesto di derisione con cui l’olandese accoglie la decisione arbitrale, inappropriato sicuramente. Secondo giallo, quindi, e doccia anticipata con gli ultimi esili sogni di Garcia che naufragano nelle acque più nere.

13/02/2014 ore 00:03 | Articolo inserito da Gianvito Piscitiello
Condividi articolo su...
Potrebbero anche interessarti questi articoli...
Ancelotti_liverpool_napoli.jpg
Ancelotti:"Una sconfitta che serve per ...

E' una sconfitta che brucia per il risultato pesante. Queste sono le parole di Carlo Ancelotti dopo la partita ...
05/08/2018 17:31
Orestis-Karnezis1.jpg
Visite mediche per Karnezis

Dopo l'arrivo di Alex Meret a Villa Stuart è il turno di Orestis Karnezis. Il portiere greco, affiancherà ...
05/07/2018 01:32
hamsik210.jpg
Hamsik: "Mi ha chiamato Ancelotti, vedremo ...

Nelle ultime ore il centrocapista azzurro Hamisk ha rilascaito un'intervista ai slovacchi di Sport24, queste le ...
27/05/2018 11:05
ancelotti_adl.jpg
Carlo Ancelotti il nuovo allenatore del ...

In questi giorni correvano voci sul cambio allenatore della squadra azzurra e quelle su Carlo Ancelotti avevano fatto ...
24/05/2018 10:49
delaurentii.jpg
Il saluto di ADL a Maurizio Sarri

Ecco il nuovo twitter del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che saluta il tecnico, oramai ex, Maurizio ...
23/05/2018 18:29
hamsik36.jpg
Hamsik: "Mi piacerebbe provare qualcosa di ...

Le ultime parole del centrocapinto e capitano del Napoli Hamsik ad un sito slovacco lasciano stupore ed ...
22/05/2018 18:47
sarri-adl.jpg
ADL, il Napoli e tutta la città aspettano ...

Oramai il tempo sta per scadere, anche ADL è stanco di aspettare, e tutta la città rimarrà in asia ...
22/05/2018 18:38
reina10.jpg
Reina sfida Casillas per un posto da ...

Il tempo scorre e siamo davvero alle ultime battute della Serie A. Il campionato italiano è l'unico in Europa ad ...
20/04/2018 00:53
zielinski-inter.jpg
Zielinski, rivelazione del Mondiale?

C’è defibrillante attesa per l’inizio dei Mondiali di Calcio 2018 in Russia. Tra ...
23/03/2018 17:57
bandeau_casinomcbay_240_5201.jpg
Tentazioni Estive: saranno pronti i ...

Manca davvero poco all’inizio del campionato di calcio e di tutti gli altri sport: tutte le associazioni ...
04/08/2017 12:50
mertens15.jpg
Offerte dalla Cina su Mertens, si rivede ...

Dopo la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid i tifosi del Napoli non si aspettano di ritrovarsi con un altro ...
09/03/2017 15:54
napoli-mertenz.jpg
Sarri torna a vincere

Dopo tre sconfitte di fila nelle ultime tre partite il Napoli ritorna a vincere a Crotone.Sarri (strano ma vero) ...
24/10/2016 10:39
atalanta-napoli.jpg
Il Napoli cade con l'Atalanta

La settima di campionato è una giornata "no" per gli azzurri ospiti in casa dell'Atalanta. Un Napoli un po' ...
02/10/2016 19:32
primopiano_napoli_benfica.jpg
I probabili undici di Sarri per ...

Dopo aver archiviato la quinta di campionato il Napoli si prepara alla sfida di Champions contro il Benfica. 

26/09/2016 10:07
NAPOLI-CHIEVO-2-0-VIDEO-GOL-HIGHLIGHTS.jpg
Napoli-Chievo 2-0: Gabbiadini si sblocca

Nella quinta di campionata il turnover di Sarri ha un esito positivo: facile amministrazione per il Napoli che chiude ...
26/09/2016 09:30