Logo Napoli calcio
Super Higuain: Napoli-Lazio finisce 4-2!
Il Pipita, protagonista con una tripletta (un rigore e due eurogol), risolve l'incontro che aveva visto gli ospiti andare in vantaggio per primi.
higua2.jpg

Sorprese nella formazione per Benitez che, contrariamente alle indiscrezioni circolate nel pre-partita, lascia in panchina Fernandez (entrerà a inizio secondo tempo al posto di Albiol) per Britos. A centrocampo c’è Jorginho ma non Inler, a cui viene preferito l’ex Behrami, mentre in trequarti Mertens, Pandev e Insigne, quest’oggi con la fascia da capitano, sorreggono Higuain. Scelte obbligate invece per Reja che deve far i conti con numerosi indisponibili. Particolare il tridente leggero in avanti con Candreva, Mauri e Felipe Anderson.

Al decimo Higuain si invola solo per vie centrali cadendo in seguito a un contatto, molto leggero, con un avversario. Per questo viene sanzionato con la simulazione e il conseguente cartellino giallo. Due minuti dopo ad essere ripagato con la stessa moneta è Cana per un intervento scomposto da ultimo uomo su di un lanciatissimo Higuain. La punizione dal limite – posizione molto interessante – non viene però sfruttata dai partenopei con la palla che si infrange sulla barriera.

Dal quarto d’ora in poi la Lazio, che continua a subire il gioco di casa, ossessionante ma, come successo anche col Parma poco incisivo nell’affondare, comincia a farsi pericolosa sfruttando cinicamente le ripartenze. In primis è Mauri a metter paura al pubblico del San Paolo concludendo di poco a lato – assist di Candreva – da buona posizione, poi Felipe Anderson con palla di poco alta. Tutto questo prima del gol del vantaggio, che arriva puntuale al 21esimo con Lulic, sublime nel far fuori in bello stile con una magia la difesa casalinga bucando poi in diagonale Reina.

Non si fa comunque attendere la risposta degli azzurri, che continuano a far girar bene palla e a schiacciare gli uomini in maglia gialla nella metà campo di competenza. Al 29esimo Pandev libera bene sulla fascia Higuain che cerca il palo lungo con un bel tocco trovando la deviazione, millimetrica seppur fondamentale, di Berisha. Dopo aver rischiato di capitolare con Felipe Anderson una manciata di minuti dopo – intervento maiuscolo di Reina – al 39esimo è Insigne a far gridare di rabbia mista a gioia il pubblico spettatore: azione di contropiede velocissima, Higuain mette una gran palla al numero 24 che stoppa bene e prova la conclusione d’effetto di pochissimo alta sulla traversa.

Il pareggio comunque non tarda ad arrivare: minuto 42 e Mertens si libera bene dal limite dell’area e lascia partire un gran tiro, calibratissimo, che si insacca sul secondo palo all’altezza del sette e gonfia la rete. Berisha deve arrendersi al coniglio dal cappello dell’asso belga.

Tensione in campo nei minuti finali. Punizione per la Lazio sulla fascia destra, Mertens prende in mano il pallone e Ledesma lo spintona, facendolo cascare per terra. Da qui ne nasce una piccola mischia, subito sedata dal direttore di gara che ammonisce entrambi i protagonisti dell’alterco.

Se la prima frazione aveva offerto uno spettacolo più che godibile, il secondo tempo risulta essere molto più avvincente. Al 49esimo i padroni di casa passano in vantaggio grazie a un rigore concesso per fallo di Cana – poi espulso – su Mertens, lanciato a rete dopo una bella triangolazione con Higuain. Dagli undici metri va il Pipita che realizza, con Berisha che intuisce solo. Poi successivamente prima Mertens poi Higuain hanno buone chance per il colpo del ko, che arriva però al 67esimo grazie a un capolavoro del numero 9 idolo di casa. Insigne lancia bene l’argentino che si libera di un avversario con un sombrero di testa, concludendo poi magnificamente sul secondo palo con il portiere avversario trafitto incolpevole. Che comunque si riscatta un minuto dopo quando, con un superlativo intervento in uscita bassa si oppone in prima battuta alla conclusione ancora di Higuain, sventando poi il tentativo di tap-in di Callejon, entrato al 64esimo per Mertens – ovazione del San Paolo per lui.

Il Napoli, mai domo, continua a tartassare l’undici di Reja che comunque sembra resistere e accenna una seppur timida risposta. Al 70esimo Insigne da fuori lascia partire una gran botta sul primo palo, ma Berisha vola; poi un minuto dopo, nel cambio di fronte, è Postiga a cercare la conclusione da fuori, insidiosa, con Reina attento e plastico a bloccare a terra.

A metter paura al tecnico del Napoli Rafa Benitez è però Onazi all’81esimo. Il giovane centrocampista biancoceleste scatta bene bruciando sul tempo Britos ed entra in porta col pallone dopo aver superato di piatto Reina. Risultato fissato così sul 3-2!

Buone notizie all’83esimo per Mesto: dopo un lungo calvario ritorna a calcare il campo da gioco entrando al posto di Jorginho, precedentemente rimasto a terra dopo aver subito un colpo. Ma, nonostante le forze fresche, gli ospiti sono ancora pericolosi, decisi come non mai a gettare il cuore oltre l’ostacolo nei quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Ma ai piccoli brividi sofferti, gli azzurri rispondono in modo convincente al 94esimo con un altro straordinario gol di Higuain, il terzo del match. Il lancio lungo a cercarlo è preciso, il Pipita lascia rimbalzare il pallone superando poi finemente Novaretti. E resiste alla tentazione di tirar subito come suggerito dalla logica comune temporeggiando qualche secondo, quanto basta per mandar fuori tempo Berisha, superato poi con un pregevole colpo morbido che chiude definitivamente l’incontro. Napoli 4, Lazio2!

13/04/2014 ore 17:43 | Articolo inserito da Gianvito Piscitiello
Condividi articolo su...
Potrebbero anche interessarti questi articoli...
Ancelotti_liverpool_napoli.jpg
Ancelotti:"Una sconfitta che serve per ...

E' una sconfitta che brucia per il risultato pesante. Queste sono le parole di Carlo Ancelotti dopo la partita ...
05/08/2018 17:31
Orestis-Karnezis1.jpg
Visite mediche per Karnezis

Dopo l'arrivo di Alex Meret a Villa Stuart è il turno di Orestis Karnezis. Il portiere greco, affiancherà ...
05/07/2018 01:32
hamsik210.jpg
Hamsik: "Mi ha chiamato Ancelotti, vedremo ...

Nelle ultime ore il centrocapista azzurro Hamisk ha rilascaito un'intervista ai slovacchi di Sport24, queste le ...
27/05/2018 11:05
ancelotti_adl.jpg
Carlo Ancelotti il nuovo allenatore del ...

In questi giorni correvano voci sul cambio allenatore della squadra azzurra e quelle su Carlo Ancelotti avevano fatto ...
24/05/2018 10:49
delaurentii.jpg
Il saluto di ADL a Maurizio Sarri

Ecco il nuovo twitter del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che saluta il tecnico, oramai ex, Maurizio ...
23/05/2018 18:29
hamsik36.jpg
Hamsik: "Mi piacerebbe provare qualcosa di ...

Le ultime parole del centrocapinto e capitano del Napoli Hamsik ad un sito slovacco lasciano stupore ed ...
22/05/2018 18:47
sarri-adl.jpg
ADL, il Napoli e tutta la città aspettano ...

Oramai il tempo sta per scadere, anche ADL è stanco di aspettare, e tutta la città rimarrà in asia ...
22/05/2018 18:38
reina10.jpg
Reina sfida Casillas per un posto da ...

Il tempo scorre e siamo davvero alle ultime battute della Serie A. Il campionato italiano è l'unico in Europa ad ...
20/04/2018 00:53
zielinski-inter.jpg
Zielinski, rivelazione del Mondiale?

C’è defibrillante attesa per l’inizio dei Mondiali di Calcio 2018 in Russia. Tra ...
23/03/2018 17:57
bandeau_casinomcbay_240_5201.jpg
Tentazioni Estive: saranno pronti i ...

Manca davvero poco all’inizio del campionato di calcio e di tutti gli altri sport: tutte le associazioni ...
04/08/2017 12:50
mertens15.jpg
Offerte dalla Cina su Mertens, si rivede ...

Dopo la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid i tifosi del Napoli non si aspettano di ritrovarsi con un altro ...
09/03/2017 15:54
napoli-mertenz.jpg
Sarri torna a vincere

Dopo tre sconfitte di fila nelle ultime tre partite il Napoli ritorna a vincere a Crotone.Sarri (strano ma vero) ...
24/10/2016 10:39
atalanta-napoli.jpg
Il Napoli cade con l'Atalanta

La settima di campionato è una giornata "no" per gli azzurri ospiti in casa dell'Atalanta. Un Napoli un po' ...
02/10/2016 19:32
primopiano_napoli_benfica.jpg
I probabili undici di Sarri per ...

Dopo aver archiviato la quinta di campionato il Napoli si prepara alla sfida di Champions contro il Benfica. 

26/09/2016 10:07
NAPOLI-CHIEVO-2-0-VIDEO-GOL-HIGHLIGHTS.jpg
Napoli-Chievo 2-0: Gabbiadini si sblocca

Nella quinta di campionata il turnover di Sarri ha un esito positivo: facile amministrazione per il Napoli che chiude ...
26/09/2016 09:30