Logo Napoli calcio
Napoli, col Verona è tutto facile!
5-1 il risultato finale che premia gli azzurri, autori di una prestazione maiuscola ai danni degli ospiti, inconcludenti. Callejon segna il 100esimo gol stagionale, Zapata e Mertens sugli scudi con una doppietta.
zapata3.jpg

Formazione, tra indisponibilità e saldi di fine stagione, molto rimaneggiata per Rafa Bentez. Porta affidata a Doblas con Maggio, Henrique, Britos e Ghoulam in difesa e la diga di centrocampo affidata a Jorginho e Dzemaili. Zapata agisce da unico riferimento offensivo, con Callejon, Mertens e Insigne sulla trequarti.
4-3-3 invece per Mandorlini che fa esordire in porta Nicolas Andrade e si affida al tridente offensivo capitanato da Toni e rimpolpato da Iturbe e Marquinho sulle ali.

Primo tempo che si apre con un ottimo possesso palla del Napoli che si esibisce nella perfetta esaltazione del sin prisa, sin pausa, poi fille rouge di tutta la partita. Che si sblocca subito, precisamente già al quinto, quando una palla giostrata bene a centrocampo viene prontamente verticalizzata da Dzemaili per Mertens e poi per Callejon. Lo spagnolo ex madridista riesce a coordinarsi e battere il portiere avversario in accenno di uscita disperata, passando alla storia per aver segnato la 100esima realizzazione degli azzurri in questa stagione.

Neanche il tempo di riprendersi e 8 minuti dopo, al 13esimo, arriva il secondo schiaffo, questa volta a opera di Zapata. Pregevole l’azione in velocità di Insigne che scambia con Mertens che offre ancora un assist, stavolta per il colombiano, che spalle alla porta si gira bene e conclude meglio, in diagonale. Nicolas freddato alla sua sinistra, Duvan corre verso la panchina abbracciando il connazionale Zuniga.

Se il Napoli viaggia ora sul velluto, il Verona si vede solo timidamente al 17esimo quando Toni in torsione gira in porta un cross dalla sinistra. La palla è centrale, Doblas non ha problemi a bloccare, comodo. Ben più degno di nota 3 minuti dopo il tiro di Marquinho che, in un guizzo, conclude da fuori cercando il primo palo. Il numero 80 si distende e sventa senza troppi fronzoli.

E così si arriva al 25esimo, minuto in cui il Napoli cala il tris. Magistrale il triangolo tra Callejon e Jorginho con il numero 7 che mette in mezzo per Zapata, solo, che non può fallire. Palla schiacciata a terra di testa, alla Inzaghi, Nicolas ancora una volta disperato nel raccogliere il terzo pallone di fila dalla rete in nemmeno mezz’ora. Praticamente un esordio da film horror.
Si vede poco dopo anche Insigne che cerca gloria da fuori con una botta a rientrare su cui il portiere risponde presente.

Al 35esimo Cacciatore scodella una gran palla da dietro per Toni che anticipa tutti e batte, dopo un controllo difficoltoso, Doblas. Gol annullato prontamente per off-side, giusto. Ma partendo dal possibile gol che ti riapre la partita si fa presto ad arrivare a quello, degli altri, che rischia di chiuderla ancor più. Mertens infatti si libera bene di un avversario al 39esimo e guadagna il fondo, facendo partire un bolide all’indirizzo della porta. Nicolas è tutt’altro che perfetto, non trattiene la palla che gli scivola sotto al braccio ruotando vorticosamente quasi sulla linea di porta. Ad evitare la papera al compagno ci pensa però Cacciatore che anticipa tutti rinviando prontamente. Il tutto era tra l’altro nato da un ghiottissimo contropiede di Callejon non sfruttato a dovere dallo stesso.

La seconda frazione si apre con un cambio: fuori Callejon, ormai alias mister 100esimo, dentro il giovane Radosevic. Apparentemente Benitez passa a un 4-3-3 puro anche se Dzemaili effettivamente agisce più da trequartista centrale che da mezzala. Ma il punto debole consta proprio nel numero 22 azzurro, classe ’94, che soffre parecchio, in difficoltà spesso e volentieri. E il Napoli tutto ne risente, come normale, non avendo più un solido appoggio nella zona mediana. La situazione rientra con l’ingresso di Zuniga al 59esimo al posto di Dzemaili, una mossa per dare brio e velocità alla costruzione della manovra.

Gli effetti del cambio si fanno così subito vedere: 62esimo minuto, azione veloce dei padroni di casa che sembrerebbe morta col recupero di Albertazzi, da poco entrato. Il numero 3 scaligero però ha un’indecisione e Mertens, rapace, ne approfitta. Prima gli ruba la palla, poi salta il portiere, poi appoggia comodo nella rete sguarnita. Tutto in velocità, ça va sans dire.

Se da una parte si va ormai per la goleada, dall’altra gli uomini di Mandorlini trovano, al 66esimo, il gol della bandiera. Punizione insidiosa di Iturbe che, grazie alla netta deviazione della barriera, lascia interdetto Doblas infilandosi sul secondo palo. Un gol che per certi versi dà nuovamente e ancor più la scossa agli azzurri, a tratti assopiti forti del largo risultato, che ritrovano così pienamente gli standard altissimi di qualità del primo tempo.

La conclusione di Zapata al 75esimo è infatti sintomatica della voglia di fare almeno un altro gol, che arriva 2 minuti dopo ancora con Mertens. L’azione riparte da dietro con Zuniga che cambia tutto per Insigne, dalla parte opposta. Il Magnifico punta l’avversario e lo salta, salvo poi scaricare sul folletto belga a cui non resta che concludere, in scivolata, sul palo più lungo. Imprendibile per Nicolas.

Nel finale, caratterizzato dal possesso palla e dai colpi di classe strappapplausi degli azzurri, vetrina per Lasicki, difensore molto interessante classe ’95 (come il numero di maglia), colonna portante della Primavera, e riscatto per Doblas, che col piedone disinnesca il tentativo di diagonale di Juanito Gomez all’81esimo. Fallisce invece l’occasione Maggio, che all’83esimo si avventa su una corta respinta di Nicolas concludendo sì a porta apparentemente sguarnita ma trovando il ritorno del portiere a negargli la gioia, forse l’ultima con la maglia del capoluogo partenopeo.

19/05/2014 ore 00:02 | Articolo inserito da Gianvito Piscitiello
Condividi articolo su...
Potrebbero anche interessarti questi articoli...
mertens15.jpg
Offerte dalla Cina su Mertens, si rivede ...

Dopo la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid i tifosi del Napoli non si aspettano di ritrovarsi con un altro ...
09/03/2017 15:54
napoli-mertenz.jpg
Sarri torna a vincere

Dopo tre sconfitte di fila nelle ultime tre partite il Napoli ritorna a vincere a Crotone.Sarri (strano ma vero) ...
24/10/2016 10:39
atalanta-napoli.jpg
Il Napoli cade con l'Atalanta

La settima di campionato è una giornata "no" per gli azzurri ospiti in casa dell'Atalanta. Un Napoli un po' ...
02/10/2016 19:32
primopiano_napoli_benfica.jpg
I probabili undici di Sarri per ...

Dopo aver archiviato la quinta di campionato il Napoli si prepara alla sfida di Champions contro il Benfica. 

26/09/2016 10:07
NAPOLI-CHIEVO-2-0-VIDEO-GOL-HIGHLIGHTS.jpg
Napoli-Chievo 2-0: Gabbiadini si sblocca

Nella quinta di campionata il turnover di Sarri ha un esito positivo: facile amministrazione per il Napoli che chiude ...
26/09/2016 09:30
laxalt-ghoulam-genoa-napoli-serie-a.jpg
Genoa - Napoli: probabili formazioni

Stasera riparte il campionato con la disputa della 5a giornata tra Genoa e ...
21/09/2016 17:54
maurizio-sarri-gonzalo-higuain-napoli-serie-a.jpg
De Laurentiis si affida a Sarri per blindare ...

L'Atletico Madrid, il Chelsea e il Psg sono a caccia dell'attaccante del Napoli. Svariate le offerte sono arrivate al ...
02/07/2016 09:59
slot-machine.jpg
I dati fiscali del primo trimestre 2016 per ...

Per quanto riguarda i dati fiscali dei primi mesi relativi al 2016 possiamo affermare tranquillamente che ...
23/06/2016 10:10
gianluca_lapadula_2.jpg
Lapadula sempre più vicino al Napoli

Il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss e ha confermato ...
16/06/2016 16:17
Kalidou-Koulibaly-Napoli.jpg
Rottura totale con Koulibaly. De Laurentiis ...

In casa Napoli si va verso la rottura totale con il difensore, ormai sempre meno ...
14/06/2016 16:21
225151686-646a15e3-592c-4b5f-a66f-5b3bba08da87.jpg
Probabili formazioni di Napoli-Atalanta

Dopo il colpo di arresto in casa della Roma gli azzurri di sarri si accingono ad affrontare l'Atalanta per confermare ...
01/05/2016 13:06
napoli-chievo-higuain.jpg
Napoli ritorna primo!

Dopo un mese non brillante con le ultime 5 partite da dimenticare il Napoli ritorna in corsa scudetto cancellando al ...
06/03/2016 10:49
gonzalo-higuain-660x350.jpg
Napoli vince anche contro il Carpi

Con il Carpi sono otto! Otto vittorie consecutive che spingono la squadra partenopea a mantenere ancora la vetta della ...
08/02/2016 14:42
2016-02-04_124528.jpg
VIDEO - Lazio vs Napoli 0-2 Full Highlights

Ecco il video, tratto dalla trasmissione 90°minuto, che ci racconta con precisione lo svolgimento della partita tra ...
04/02/2016 13:05
2016-02-04_124510.jpg
Napoli sempre in vetta

Non si ferma più il Napoli, con il condottiero Higuain in testa riesce a non mollare il primo posto in ...
04/02/2016 12:56