Logo Napoli calcio
Napoli ok sulle ali di Gabbiadini!
L'ex attaccante della Samp prima "battezza" l'autogol di Cesar, poi realizza la sua prima rete in maglia azzurra regalando i 3 punti a Benitez. Buona la prova del Chievo, ma non basta!
2015-02-01_2353441.jpg

Non è stata la partita stregata dell’andata, dove il Napoli pur giocando praticamente da solo sul green non era riuscito a raccogliere punti perdendo per 1-0 immeritatamente. Ma un match più accorto contro un avversario che ha dimostrato per tutti e novanta i minuti a giocarsela alla pari, cercando di imporre il proprio gioco e l’eccezionale imprevedibilità dei suoi assi. E alla fine il tutto ha pagato, con un risultato che permette agli azzurri di avvicinarsi ancor più pericolosamente a una Roma che non sa più vincere ma solo pareggiare.

Mertens sulla sinistra con Gabbiadini a destra e De Guzman centrale. Queste le novità che spiccano nella formazione schierata da Benitez, con Britos centrale difensivo in coppia con Raul Albiol al posto dello squalificato Koulibaly. Il sempreverde Pellissier invece per Maran alla guida dell’attacco clivense, in tandem con Paloschi. Dietro, l’imprevedibilità di Birsa, per lungo tempo spina nel fianco della retroguardia ospite.

Avvio di gara col Napoli attento e un po’ bloccato, lento nel ripartire e soprattutto nel gestire la palla. Così primo sussulto del Chievo già al minuto 2: Birsa dalla destra taglia in area un cross per l’inserimento di Pellissier, Rafael è però bravo nell’uscita. A cui risponde colpo su colpo Higuain che impegna Bizzarri sul versante opposto e ancora Pellissier di testa all’ottavo di poco alto sulla traversa. Il risultato però si sblocca al 18esimo, minuto in cui un lancio dalle retrovie pesca Gabbiadini ottimo a partire sul filo del fuorigioco eludendo la linea difensiva dei gialloblù. Uno schema questo che era già stato provato qualche minuto prima con Higuain, fermato nel pallonetto vincente essendo al di là in offside. Bizzarri esce nel tentativo di opporsi ma è sfortunato nel ribadire su Cesar che devia, in una carambola comica, la palla nella propria rete. Gollonzo poi di lì a poco restituito dal Napoli che, quasi fotocopia concede a Pellissier la rete dell’1-1. Il cross stavolta è dalla sinistra, Rafael esce per respingere e ci riesce. Pellissier è però fortunato a fargli da muro e a realizzare un tap-in insperato.

La reazione dell’undici di Benitez, bruciante ancor di più per aver preso un gol da fessi, si fa così feroce ma si perde in un’azione sì pericolosa ma infinita e inconcludente che tiene col fiato sospeso ma non apporta nessuna modificazione allo score. Quindi ancora Pellissier al 28esimo prova a girare di testa, potente, stavolta in tuffo approfittando di un Napoli che fatica a trovare spazi per sfogare la sua manovra. Bello il gesto, palla abbondantemente a lato. Seguito a ruota dal Higuain al 32esimo che getta alle ortiche una ghiotta occasione: ripartenza repentina uno-contro-uno per il Pipita che potrebbe scaricare all’accorrente De Guzman in cavalcata per vie centrali. Il bomber argentino è però egoista e prova il tiro da posizione difficile non inquadrando nemmeno la porta.

Le difficoltà emerse in particolar modo nel finale del primo tempo sembrano per il Napoli riemergere anche nell’inizio di seconda frazione, merito di un buon Chievo che sembra non volersi accontentare. Al 51esimo è però Maggio a inventare per Gabbiadini in area: controllo di pregio a saltare il difensore avversario e botta di destro, non il suo piede, che esalta Bizzarri. Che rilancia un’azione più che pericolosa per i compagni di squadra che guadagnano l’area azzurra perdendosi poi nella calca e nel traffico davanti Rafael.

Se al 59esimo è la coppia Birsa-Pellissier a spaventare Benitez in panchina, arriva ben presto il 62esimo quando il Napoli sblocca per la seconda volta la partita trovando la rete del 2-1. Mertens riparte sulla sinistra lanciando sulla fascia la discesa di Strinic. Controllo e dribbling per il terzino croato prima dell’assist a Gabbiadini nel cuore dell’area lasciato per un attimo colpevolmente solo. Stop e colpo da biliardo all’angolo per il numero 23 ex Sampdoria, che esulta a man bassa festeggiando il suo primo gol in maglia azzurra.

La girandola delle sostituzioni non cambia il leit motiv della partita. Callejon e Gargano riprendono Gabbiadini e Jorginho. Hamsik successivamente sostituisce Mertens. Che ha l’opportunità per un ultimo sussulto al 77esimo quando, dopo un contropiede magistrale portato dalla destra alla sinistra, serve un pallone d’oro a De Guzman, un rigore in movimento che l’ex Swansea fallisce puntualmente di piattone alto. E se il Chievo continua a spingere con tutte le sue forze alla ricerca di un sempre più complicato parecchio, è pur vero che è il Napoli a sfiorare la quarta rete del giorno all’88esimo con Higuain e al 94esimo con Hamsik. Tutti gli sforzi sono però inutili, il Napoli resiste e si invola sempre più verso il sogno-secondo posto.

01/02/2015 ore 18:17 | Articolo inserito da Gianvito Piscitiello
Condividi articolo su...
Potrebbero anche interessarti questi articoli...
bandeau_casinomcbay_240_5201.jpg
Tentazioni Estive: saranno pronti i ...

Manca davvero poco all’inizio del campionato di calcio e di tutti gli altri sport: tutte le associazioni ...
04/08/2017 12:50
mertens15.jpg
Offerte dalla Cina su Mertens, si rivede ...

Dopo la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid i tifosi del Napoli non si aspettano di ritrovarsi con un altro ...
09/03/2017 15:54
napoli-mertenz.jpg
Sarri torna a vincere

Dopo tre sconfitte di fila nelle ultime tre partite il Napoli ritorna a vincere a Crotone.Sarri (strano ma vero) ...
24/10/2016 10:39
atalanta-napoli.jpg
Il Napoli cade con l'Atalanta

La settima di campionato è una giornata "no" per gli azzurri ospiti in casa dell'Atalanta. Un Napoli un po' ...
02/10/2016 19:32
primopiano_napoli_benfica.jpg
I probabili undici di Sarri per ...

Dopo aver archiviato la quinta di campionato il Napoli si prepara alla sfida di Champions contro il Benfica. 

26/09/2016 10:07
NAPOLI-CHIEVO-2-0-VIDEO-GOL-HIGHLIGHTS.jpg
Napoli-Chievo 2-0: Gabbiadini si sblocca

Nella quinta di campionata il turnover di Sarri ha un esito positivo: facile amministrazione per il Napoli che chiude ...
26/09/2016 09:30
laxalt-ghoulam-genoa-napoli-serie-a.jpg
Genoa - Napoli: probabili formazioni

Stasera riparte il campionato con la disputa della 5a giornata tra Genoa e ...
21/09/2016 17:54
maurizio-sarri-gonzalo-higuain-napoli-serie-a.jpg
De Laurentiis si affida a Sarri per blindare ...

L'Atletico Madrid, il Chelsea e il Psg sono a caccia dell'attaccante del Napoli. Svariate le offerte sono arrivate al ...
02/07/2016 09:59
slot-machine.jpg
I dati fiscali del primo trimestre 2016 per ...

Per quanto riguarda i dati fiscali dei primi mesi relativi al 2016 possiamo affermare tranquillamente che ...
23/06/2016 10:10
gianluca_lapadula_2.jpg
Lapadula sempre più vicino al Napoli

Il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss e ha confermato ...
16/06/2016 16:17
Kalidou-Koulibaly-Napoli.jpg
Rottura totale con Koulibaly. De Laurentiis ...

In casa Napoli si va verso la rottura totale con il difensore, ormai sempre meno ...
14/06/2016 16:21
225151686-646a15e3-592c-4b5f-a66f-5b3bba08da87.jpg
Probabili formazioni di Napoli-Atalanta

Dopo il colpo di arresto in casa della Roma gli azzurri di sarri si accingono ad affrontare l'Atalanta per confermare ...
01/05/2016 13:06
napoli-chievo-higuain.jpg
Napoli ritorna primo!

Dopo un mese non brillante con le ultime 5 partite da dimenticare il Napoli ritorna in corsa scudetto cancellando al ...
06/03/2016 10:49
gonzalo-higuain-660x350.jpg
Napoli vince anche contro il Carpi

Con il Carpi sono otto! Otto vittorie consecutive che spingono la squadra partenopea a mantenere ancora la vetta della ...
08/02/2016 14:42
2016-02-04_124528.jpg
VIDEO - Lazio vs Napoli 0-2 Full Highlights

Ecco il video, tratto dalla trasmissione 90°minuto, che ci racconta con precisione lo svolgimento della partita tra ...
04/02/2016 13:05