Logo Napoli calcio
Sempre Napoli, 3-1 all'Udinese!
Mertens e Gabbiadini portano colpiscono i bianconeri nel primo tempo, che accorciano con Thereau. Un suo autogol chiude poi la partita nel secondo tempo!
mertens11.jpg

La sorpresa nella formazione per Rafa Benitez si chiama Gokhan Inler, titolare in mediana insieme a Gargano. In difesa non c’è Koulibaly, fermato per un lieve affaticamento muscolare, ma Britos e rifiata anche Strinic con Ghoulam che si riprende la fascia sinistra. Gabbiadini e non Callejon dal primo minuto insieme ad Hamsik e Mertens dietro Higuain. Stramaccioni invece, che come spesso accade in queste occasioni deve fare a meno di Totò Di Natale, si ritrova in piena emergenza con numerosi indisponibili. Chiavi dell’attacco affidate quindi a Thereau, sempre più bomber da doppia cifra dei bianconeri, con Fernandes centrocampista avanzato a rifinire e suggerire.

Partita da subito molto fisica con Hallberg, all’esordio, che già a primo minuto si becca il cartellino giallo per un intervento, brutto, in ritardo su Albiol. Fisica ma anche molto combattuta dal punto di vista del gioco, con rapidi capovolgimenti su entrambi i fronti, anche quello bianconero decisamente più compatto e protettivo della propria area di rigore. Ciononostante l’atteggiamento più propositivo del Napoli dà subito i frutti sperati: è l’ottavo quando Mertens si invola in un uno-due stretto in corsa con Higuain che taglia la difesa immobile di Stramaccioni prima del diagonale chirurgico sul secondo palo che non lascia scampo a Karnesis. 1-0 Napoli e partita subito in salita per l’Udinese! Che prova a prendere le giuste contromisure per riacciuffare subito il risultato di parità con un lancio dalle retrovie che pesca Bruno Fernandes in posizione defilata in area. Stop pregevole e botta di prima del portoghese che non inquadra la cornice dei legni, complice anche una lieve deviazione. Ma è ancora il Napoli a essere padrone del campo con le infruttuose situazioni di Mertens e Higuain che spaventano solo. Non come al 21esimo quando Hamsik gioca una buona palla con Mertens sulla trequarti premiando con un filtrante centrale il bellissimo inserimento di Gabbiadini. Piattone sinistro a bucare l’estremo difensore ospite e 2-0 servito sul piatto d’argento!

Gol che però fa anche da sveglia per un’Udinese che non si lascia trasportare dalla balìa degli eventi: l’undici di Stramaccioni sale d’intensità e al 25esimo la carica la suona Allan con un’azione che, come si dice in gergo, vale da sola il prezzo del biglietto. Dopo una cavalcata instancabile difesa di pregio da numerosi interventi avversari, il centrocampista brasiliano lascia partire un botta che si infrange, con un po’ di sfortuna, sulla traversa piena. Gol però che arriva al minuto successivo quando un lancio chilometrico innesca Thereau sul filo del fuorigioco che ha campo per andare. L’attaccante francese brucia in corsa Britos e anticipa l’uscita di Rafael con un pallonetto da manuale.

L’ottimo momento dei bianconeri continua così fino alla fine del primo tempo, con il Napoli in forte difficoltà nei confronti di una squadra rinata. Che ha la grande occasione del pareggio al 40esimo quando Pasquale sfonda sulla sinistra e crossa in mezzo per il terzo tempo di Fernandes che non c’arriva. Widmer si coordina ma non inquadra la porta, fallendo un’occasione più che ghiotta. Segno comunque d’una buona striscia di gioco che continua anche nella seconda frazione, dove ritorna anche il Napoli in un’alternanza di cazzotti da una parte e dall’altra che creano apprensione e qualche azione pericolosa.

Callejon riprende così al 55esimo Gabbiadini, uscito tra gli applausi del pubblico partenopeo. Appena quattro minuti prima del gol del definitivo 3-1, che arriva in modo rocambolesco al 59esimo. Proprio Callejon guadagna una punizione sulla destra, calciata in the boxda Mertens. Danilo e Thereau si fiondano sul pallone, scontrandosi quasi, con l’attaccante numero 77 che, nel tentativo di calciar fuori, trova la sua porta spiazzando un incolpevole Karnesis.

Quindi Stramaccioni si gioca il tutto per tutto: dentro Aguirre per Hallberg, poi anche il giovane Perica, per il 3-5-1-1 di partenza che diventa un 4-3-3 decisamente più offensivo. Ma il Napoli gestisce più che bene e servono a poco o a niente un paio di conclusioni di Fernandes (tra cui una pregevole punizione calciata però centrale), che prova a riportare in carreggiata i suoi. È ancora Napoli infatti al 76esimo quando Higuain arpiona non benissimo, complice l’intervento di Guilherme, un pallone al limite dell’area dopo un’azione ben manovrata dai suoi compagni in maglia jeans. Ne esce un bell’appoggio per De Guzman, da poco entrato per Mertens uscito dolorante, che prova il tiro a giro sul secondo palo che chiama alla gran paratail portiere avversario. Così come al 90esimo quando Callejon prende posizione toccando per Higuain ancora una volta rifinitore per l’inserimento dell’olandese. Stavolta il suo rasoterra tagliente supera Karnesis ma non trova la porta. Un errore, come molti nell’ultimo periodo in particolare, che conferma la sua scarsa lucidità e freddezza sottoporta.

08/02/2015 ore 19:06 | Articolo inserito da Gianvito Piscitiello
Condividi articolo su...
Potrebbero anche interessarti questi articoli...
Ancelotti_liverpool_napoli.jpg
Ancelotti:"Una sconfitta che serve per ...

E' una sconfitta che brucia per il risultato pesante. Queste sono le parole di Carlo Ancelotti dopo la partita ...
05/08/2018 17:31
Orestis-Karnezis1.jpg
Visite mediche per Karnezis

Dopo l'arrivo di Alex Meret a Villa Stuart è il turno di Orestis Karnezis. Il portiere greco, affiancherà ...
05/07/2018 01:32
hamsik210.jpg
Hamsik: "Mi ha chiamato Ancelotti, vedremo ...

Nelle ultime ore il centrocapista azzurro Hamisk ha rilascaito un'intervista ai slovacchi di Sport24, queste le ...
27/05/2018 11:05
ancelotti_adl.jpg
Carlo Ancelotti il nuovo allenatore del ...

In questi giorni correvano voci sul cambio allenatore della squadra azzurra e quelle su Carlo Ancelotti avevano fatto ...
24/05/2018 10:49
delaurentii.jpg
Il saluto di ADL a Maurizio Sarri

Ecco il nuovo twitter del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che saluta il tecnico, oramai ex, Maurizio ...
23/05/2018 18:29
hamsik36.jpg
Hamsik: "Mi piacerebbe provare qualcosa di ...

Le ultime parole del centrocapinto e capitano del Napoli Hamsik ad un sito slovacco lasciano stupore ed ...
22/05/2018 18:47
sarri-adl.jpg
ADL, il Napoli e tutta la città aspettano ...

Oramai il tempo sta per scadere, anche ADL è stanco di aspettare, e tutta la città rimarrà in asia ...
22/05/2018 18:38
reina10.jpg
Reina sfida Casillas per un posto da ...

Il tempo scorre e siamo davvero alle ultime battute della Serie A. Il campionato italiano è l'unico in Europa ad ...
20/04/2018 00:53
zielinski-inter.jpg
Zielinski, rivelazione del Mondiale?

C’è defibrillante attesa per l’inizio dei Mondiali di Calcio 2018 in Russia. Tra ...
23/03/2018 17:57
bandeau_casinomcbay_240_5201.jpg
Tentazioni Estive: saranno pronti i ...

Manca davvero poco all’inizio del campionato di calcio e di tutti gli altri sport: tutte le associazioni ...
04/08/2017 12:50
mertens15.jpg
Offerte dalla Cina su Mertens, si rivede ...

Dopo la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid i tifosi del Napoli non si aspettano di ritrovarsi con un altro ...
09/03/2017 15:54
napoli-mertenz.jpg
Sarri torna a vincere

Dopo tre sconfitte di fila nelle ultime tre partite il Napoli ritorna a vincere a Crotone.Sarri (strano ma vero) ...
24/10/2016 10:39
atalanta-napoli.jpg
Il Napoli cade con l'Atalanta

La settima di campionato è una giornata "no" per gli azzurri ospiti in casa dell'Atalanta. Un Napoli un po' ...
02/10/2016 19:32
primopiano_napoli_benfica.jpg
I probabili undici di Sarri per ...

Dopo aver archiviato la quinta di campionato il Napoli si prepara alla sfida di Champions contro il Benfica. 

26/09/2016 10:07
NAPOLI-CHIEVO-2-0-VIDEO-GOL-HIGHLIGHTS.jpg
Napoli-Chievo 2-0: Gabbiadini si sblocca

Nella quinta di campionata il turnover di Sarri ha un esito positivo: facile amministrazione per il Napoli che chiude ...
26/09/2016 09:30