Logo Napoli calcio
Super Zapata, 2-0 al Sassuolo!
Gol e assist per il colombiano, che risolve il match regalando tutti i punti in palio a Benitez. -3 dalla Roma, prove di sorpasso!
zapata..jpg

Mertens fuori dall’undici iniziale con Gabbiadini, Hamsik e Callejon dietro Zapata unica punta, chiamato a sostituire il Pipita Higuain, squalificato. Andujar è ancora la scelta di Benitez per la porta, con Rafael che si accomoda in panchina scuro in volto insieme a Strinic che perde, all’ultimo, il ballottaggio con Ghoulam per l’out sinistro. Bello intanto da registrare, anche se non privo di un certo pizzico di polemica verso le scelte societarie, lo striscione apparso in curva per Paolo Cannavaro, segno di un affetto mai tramontato per l’ex capitano di tante battaglie.

Fischio d’inizio e squadre che si studiano cercando di non porgere agli avversari il fianco scoperto, tentando di giocare quanto più corte possibili. Anche se è subito il Napoli a prendere l’iniziativa, soprattutto nel pallino del gioco, stanziandosi quasi in pianta stabile nella metà campo dell’undici di Di Francesco, chiamato all’11esimo a sostituire Antei che, infortunatosi, non ce la fa a continuare. Al 15esimo primo vero squillo della partita: Zapata, spalle alla porta, riesce a liberarsi col fisico del difensore e poi prova la conclusione, troppo strozzata e semplice da controllare in out per Consigli. A cui il Sassuolo risponde con un’incursione di Gazzola che non produce che un lieve brivido e un tiro inguardabile di Acerbi che esce di gran lunga a lato. Così è al 20esimo Hamsik a far tutto bene, liberarsi al tiro e concludere in porta, forte ma centrale, con Consigli che risponde “presente” pur non trattenendo. Due minuti prima della fine anticipata della partita di Cannavaro, che accusando un problema alla coscia, sembrerebbe un sospetto stiramento o giù di simile, lascia il posto a Bianco che fa il suo esordio stagionale.

Al 29esimo la squilla ai suoi prova a darla Berardi, ben imbeccato sulla destra. Stop, rientro sul sinistro a far fuori Koulibaly e tiro a giro sul secondo palo che non inquadra la porta. Quindi al 31esimo Albiol perde una palla molto scioccamente a centrocampo lanciando Missiroli nello spazio, che poi gli restituisce il favore innescando Callejon. Il tocco contropiedista per Zapata è però leggermente esterno, cosa che condiziona l’attaccante colombiano nel colpo di ritorno cosicché la palla diventa facile preda della difesa neroverde. Quindi un minuto dopo a seminare il panico è Hamsik imbeccato da un’idea di Gabbiadini, poi al 45esimo cross sempre dalla sinistra, stavolta di Ghoulam per la coordinazione di Callejon. Bello il gesto, palla alle stelle.

Se per lunghi tratti il primo tempo è stato molto tattico e quasi avaro di emozioni, la seconda frazione è tutt’altra storia: il Napoli rientra dagli spogliatoi più spumeggiante, complice la lavata di testa di Benitez, evidentemente non del tutto soddisfatto da quanto prodotto dai suoi nei primi 45 minuti. Così al 49esimo un cross di Maggio dalla destra imbecca bene Zapata sul secondo palo, che spizza di testa puntando al palo lontano e non trovandolo davvero per un niente. Quindi l’azione prolungata al 54esimo del Sassuolo che rompe la monotonia di gioco dei campani: risolve Berardi ancora facendo esplodere il sinistro di poco a lato. Come si dice in questi casi, Andujar c’era.

L’episodio che sblocca la gara arriva però puntuale al 61esimo, minuto in cui Hamsik lancia Zapata liberatosi tra le maglie difensive avversarie. Il vice-Pipita è caparbio e lotta di fisico, fortunato anche nel vincere un rimpallo. Non gli resta così che infilare rasoterra un disperato Consigli che nulla può. Il Sassuolo allora prova a farsi nuovamente avanti ma il Napoli è determinato e non molla di un centimetro. E al 66esimo si arricchisce anche delle forze fresche di Mertens, dentro per uno stanco quanto applauditissimo Gabbiadini, anche se il belga non rimarrà in campo per più di sei minuti a causa di un’ingenuità – fallo da dietro su Missiroli – che gli costerà il rosso diretto – in verità un attimino esagerato; l’intervento non era infatti né cattivo né a piede a martello. Pochi minuti, certo, quanto basta però per iniziare l’azione del raddoppio Napoli. È proprio Mertens a battere veloce una rimessa laterale su Zapata, in area e spalle alla porta, che difende la posizione e assiste l’accorrente Hamsik, spalancandogli le porte del secondo palo sguarnito. Che buca violentemente, correndo incontro a Insigne – presente a ridosso delle panchine per tifare i suoi compagni – e abbracciandolo.

Prima del fischio finale ultimo squillo degli ospiti: azione insistita degli uomini di Di Francesco, Magnanelli risolve tutto con un gran sinistro di mezz’esterno dritto come un siluro nel sette. Andujar si guadagna la pagnotta superandosi in una gran parata, spiccando letteralmente il volo e respingendo a due mani. Intanto De Guzman rileva Hamsik, ancora tra lo scroscio di applausi del pubblico; ed è proprio l’olandese che con un lancio chilometrico all’87esimo innesca nella prateria Callejon. Non perfetto lo stop, buono invece il controllo successivo e il tiro a incrociare che esce di poco – e clamorosamente! – al di là del palo. Mesto riprende infine Callejon ma la partita ormai è finita.

24/02/2015 ore 00:48 | Articolo inserito da Gianvito Piscitiello
Condividi articolo su...
Potrebbero anche interessarti questi articoli...
Ancelotti_liverpool_napoli.jpg
Ancelotti:"Una sconfitta che serve per ...

E' una sconfitta che brucia per il risultato pesante. Queste sono le parole di Carlo Ancelotti dopo la partita ...
05/08/2018 17:31
Orestis-Karnezis1.jpg
Visite mediche per Karnezis

Dopo l'arrivo di Alex Meret a Villa Stuart è il turno di Orestis Karnezis. Il portiere greco, affiancherà ...
05/07/2018 01:32
hamsik210.jpg
Hamsik: "Mi ha chiamato Ancelotti, vedremo ...

Nelle ultime ore il centrocapista azzurro Hamisk ha rilascaito un'intervista ai slovacchi di Sport24, queste le ...
27/05/2018 11:05
ancelotti_adl.jpg
Carlo Ancelotti il nuovo allenatore del ...

In questi giorni correvano voci sul cambio allenatore della squadra azzurra e quelle su Carlo Ancelotti avevano fatto ...
24/05/2018 10:49
delaurentii.jpg
Il saluto di ADL a Maurizio Sarri

Ecco il nuovo twitter del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che saluta il tecnico, oramai ex, Maurizio ...
23/05/2018 18:29
hamsik36.jpg
Hamsik: "Mi piacerebbe provare qualcosa di ...

Le ultime parole del centrocapinto e capitano del Napoli Hamsik ad un sito slovacco lasciano stupore ed ...
22/05/2018 18:47
sarri-adl.jpg
ADL, il Napoli e tutta la città aspettano ...

Oramai il tempo sta per scadere, anche ADL è stanco di aspettare, e tutta la città rimarrà in asia ...
22/05/2018 18:38
reina10.jpg
Reina sfida Casillas per un posto da ...

Il tempo scorre e siamo davvero alle ultime battute della Serie A. Il campionato italiano è l'unico in Europa ad ...
20/04/2018 00:53
zielinski-inter.jpg
Zielinski, rivelazione del Mondiale?

C’è defibrillante attesa per l’inizio dei Mondiali di Calcio 2018 in Russia. Tra ...
23/03/2018 17:57
bandeau_casinomcbay_240_5201.jpg
Tentazioni Estive: saranno pronti i ...

Manca davvero poco all’inizio del campionato di calcio e di tutti gli altri sport: tutte le associazioni ...
04/08/2017 12:50
mertens15.jpg
Offerte dalla Cina su Mertens, si rivede ...

Dopo la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid i tifosi del Napoli non si aspettano di ritrovarsi con un altro ...
09/03/2017 15:54
napoli-mertenz.jpg
Sarri torna a vincere

Dopo tre sconfitte di fila nelle ultime tre partite il Napoli ritorna a vincere a Crotone.Sarri (strano ma vero) ...
24/10/2016 10:39
atalanta-napoli.jpg
Il Napoli cade con l'Atalanta

La settima di campionato è una giornata "no" per gli azzurri ospiti in casa dell'Atalanta. Un Napoli un po' ...
02/10/2016 19:32
primopiano_napoli_benfica.jpg
I probabili undici di Sarri per ...

Dopo aver archiviato la quinta di campionato il Napoli si prepara alla sfida di Champions contro il Benfica. 

26/09/2016 10:07
NAPOLI-CHIEVO-2-0-VIDEO-GOL-HIGHLIGHTS.jpg
Napoli-Chievo 2-0: Gabbiadini si sblocca

Nella quinta di campionata il turnover di Sarri ha un esito positivo: facile amministrazione per il Napoli che chiude ...
26/09/2016 09:30